Connect with us

Mostra del cinema di Venezia: tutto sulla seconda giornata

People

Mostra del cinema di Venezia: tutto sulla seconda giornata

La Mostra del Cinema di Venezia entra nel vivo con la proiezione di ben tre film in concorso: The Shape of Water, favola ultraterrena in cui la protagonista Elisa incontra un misterioso uomo anfibio, Human Flow, una vera e propria epopea cinematografica sulla tracce di 65 milioni di migranti alla ricerca della salvezza. Un progetto, quello di Ai Wewei, girato per il mondo seguendo il flusso migratorio in paesi come Messico, Italia, Afghanistan, Bangladesh, Grecia, Germania, Iraq e Kenya. Era grande l’attesa anche per First Reformed di Paul Schrader in cui Ethan Hawke interpreta un pastore devastato dal dolore per aver incoraggiato il figlio a partire militare in Iraq, dove ha trovato la morte. Hawke Incontra una coppia di ambientalisti radicali, la ragazza è Amanda Seyfried, che, incinta, chiederà al prete di convincere il marito a recedere dalla volontà di farla abortire.

Applauditi il libanese L’insulto e L’ordine delle cose, del “nostro” Andrea Segre. Ma a far parlare nella seconda giornata sono stati i due documentari fuori concorso, Casa D’Altri di Gianni Amelio, cortometraggio sul dramma di Amatrice, e The Devil and Father Amorth di William Friedkin, 60 minuti della pratica di esorcismo del famoso Padre Gabriele Amorth su una giovane donna.

Ma il festival è anche (e, soprattutto) glamour. A illuminare il red carpet della seconda giornata Amanda Seyfried in Alexander McQueen, Renata Kuerten, le topmodel Isabeli Fontana e Izabel Goulart, tutte in Alberta Ferretti. A calcare la passerella di Venezia anche Julie Gayet, attrice e compagna di Francois Holland e la cantante Emma Marrone.

 

Continue Reading
Clicca per commentare

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri articoli in People

Più letti


To Top